l’origine del male

“L’origine del male”: la recensione di Gordiano Lupi

Pugi non si nasconde in mondi immaginari, ma affronta con decisione la realtà contemporanea che questa volta conduce il suo stile narrativo piano e diretto, da thriller ad alta tensione scritto per essere apprezzato da un vasto pubblico, a occuparsi di stalking.