Articoli e recensioni

“Il colore del cielo” supera le mille copie

Un avvincente romanzo che è una sorta di viaggio nella memoria che trasporta il lettore in un susseguirsi di situazioni e di emozioni vissute a cavallo di due distinti periodi storici, alla scoperta di un oggetto misterioso in grado di cambiare le sorti della guerra, di un amore senza confini e senza tempo e di un’amicizia più forte delle differenze razziali.

Intervista di Alessandro Pugi su La Nazione

Un romanzo coraggioso e penetrante che ha come protagonista principale il ventiquattrenne
Raphaël Lewonsky, impegnato nella ricerca della connessione tra le misteriose donazioni in denaro che arrivano alla sua famiglia residente a Bologna, da parte di un generoso benefattore americano, e la morte di Max, suo
padre, ex prigioniero dei nazisti nel campo di concentramento di Majdanek, avvenuta dieci anni prima.

Recensione “Come il volo di una farfalla”

Parlare di sentimenti, non è assolutamente facile, questo ormai è assodato. E’ un lavoro duro e difficile anche perché, nonostante siano i punti chiave dell’esistenza, a volte si rischia di venire ridimensionati, sminuiti, da una parte per fortuna sempre più ridotta della critica.